Anatocismo Bancario. Mutui a tasso d’usura, rapporti con Equitalia, screening iniziale gratuito, sia per privati che per imprese.

La maggior parte delle Banche – 9 casi su 10 – applicano condizioni illegali ai  propri clienti e sottraggono somme  spesso molto consistenti con applicazione di tassi anatocistici ed usurai. Il Ramses Group ed il suo staff, esperti del settore, sa come affrontare il percorso e sfruttare al meglio la forza e l’applicazione della legge, per aiutarti a recuperare le somme che ti sono state indebitamente sottratte !!

La Banca che compie Anatocismo commette un reato di tipo “Civile” vietato  dall’art. 1283 del C.C. (non c’è reclusione), ed in caso di condanna, verrà sanzionata con una piccola multa.  Con l’Anatocismo si intende la  capitalizzazione composta degli interessi su un capitale ovvero, detto più semplicemente, il calcolo degli interessi sugli interessi . In pratica, l’anatocismo riguarda la prassi bancaria di far pagare, mediante un meccanismo matematico-finanaziario, gli interessi sugli interessi, arrivando a generare interessi che possono con l’andar del tempo diventare anche usurari.

Se invece  la Banca commette il reato di Usura , la situazione  è sostanzialmente diversa, poichè si tratta di un reato Penale (legge n.108 del 7/3/1996) per il quale è prevista una condanna da 1 a 6 anni  di reclusione, aumentata da 1/3 alla metà in quanto il reato è commesso da una Banca. Con l’Usura si indica , invece, un fenomeno di proporzioni più ristrette, ma di conseguenze molto più serie dell’anatocismo. L’Usura indica la pratica consistente nel fornire prestiti a tassi di i nteresse elevatissimi, in particolare quando questi superano la soglia imposta  per legge dalla banca d’Italia.

La rilevazione dei tassi usurai ti consente di:
1. Farti restituire dalla banca tutti gli interessi che hai pagato fino ad oggi:
2. Annullare il contratto di Mutuo illegale pagato fino ad oggi con interessi esorbitanti ed ingiustificati;
3. La pattuizione  di un interesse superiore alla soglia individuata determina, in capo al mutuatario, il diritto di non corrispondere gli interessi e a vedersi rimborsati gli interessi già pagati. Se, viceversa, il mutuo non è stato ancora estinto, le somme già pagate a titolo di interessi vanno imputate a capitale (poichè il mutuatario è tenuto a restituire solo la quota capitale);
4. Bloccare le azioni di revoche, pignoramento, vendita all’asta dei tuoi beni, ecc. proteggendo te e ciò che hai faticosamente guadagnato e messo da parte nel corso della tua esistenza.

Il questo modo non permetterai alle banche di portarti via il lavoro ed i sacrifici di una vita!

Cosa Puoi Guadagnare:
Riavere indietro tutti gli interessi pagati fino ad oggi e vederti annullare tutti gli interessi delle rate future….Questo ha  ha stabilito la Cassazione con sentenza n.350 del 2013
Siamo al fianco delle imprese, degli imprenditori e dei privati  con professionisti abilitati a rilasciare perizie econometriche, anche giurate.
Studi legali specializzati in materia

Come Operiamo:
Eseguiamo la Preanalisi ed il check Up della situazione bancaria in modo gratuito e determiniamo gli importi che la Banca deve restituirti.
Se i numeri sono interessanti e si decide di avviare l’azione legale, effettuiamo la perizia econometrica che certifica quanto  la banca deve restituire e risulta fondamentale per il buon esito dell’azione legale
Adottiamo le più idonee strategie di salvaguardia :  azioni di recupero, opposizione a decreto ingiuntivo, ecc… ma soprattutto, poniamo in atto un’azione giudiziaria Preventivo   o Difensiva.

I servizi disponibili:

  • ** Analisi dei Conti Correnti
  • l’analisi dei conti  correnti opera in tre fasi distinte:
  • 1) pre-analisi: questo servizio permette  di fare una valutazione del proprio conto corrente, valutando eventuali casi di anatocismo (interessi su interessi), CMS ed usura. E’ la prima fase da cui iniziare per comprendere la convenienza o meno nel procedere ad una transazione o causa contro  l’Istituto  di credito
  • 2) perizi: questo servizio permette di acquisire un documento che consentirà di affrontare una transazione e/o una causa per riavere indietro i propri soldi dalla banca.
  • 3) rimborso: in questa fase il cliente è pronto  a recuperare le somme indebitamente  trattenute dalla banca. Si agirà prima tramite trattative private con la banca e, qualora queste non dovessero soddisfare le aspettative richieste , si agirà in giudizio.
  • Documentazione necessaria all’analisi:
  • per poter eseguire le tre fasi occorre fornire tutti gli estratti conto trimestrali completi di scalare  e di tutti i contratti  bancari, che nel corso degli anni , la banca ha fatto sottoscrivere.

 

** Analisi Mutui, Fidi Bancari, Leasing, SWAP  e Finanziamenti

L’ analisi si compone di tre fasi distinte:

  1. 1)  -pre-analisi: questo  servizio permette di fare una valutazione del  mutuo/leasing/finanziamento. E’ la prima fase da cui iniziare per comprendere la convenienza o meno nel procedere  ad una transazione o causa contro l’istituto  di credito
  2. 2)  -perizia: questo servizio permette di acquisire un documento che consentirà di affrontare una transazione e/o una causa per riavere indietro i propri soldi
  3. 3)  -rimborso: in questa fase su procede al recupero delle somme indebitamente trattenute dalla banca. Si agirà prima tramite trattative private con la banca e, qualora queste non dovessero soddisfare le aspettative richieste, si agirà in giudizio.
  4. Documentazione  necessaria all’analisi:
  5. per poter eseguire le tre fasi occorre acquisire la seguente documentazione:
  6. — Mutui: atto mutuo, piano  di ammortamento, contabili di pagamento e/o estratti conto
  7. — Finanziamenti e Fidi: acquisire copia della contrattualistica bancaria e egli estratti conto
  8. — Leasing: contratto di leasing e eventuali successive integrazioni, piano di ammortamento, contabili di pagamento e/o estratti conto.

 

 

** Analisi cartelle esattoriali, rapporti con Equitalia

Ramses Group , ed il suo staff di professionisti ed sperti del settore, elabora perizie tecniche sulle cartelle esattoriali allo scopo di verificare e di analizzare:

  •  –  l’eventuale usurarietà della pretesa dell’ente riscossore (ai sensi dell’art.644, comma 1 cod.pen.)
  •  –  l’esistenza di eventuali vizi di forma nelle cartelle esattoriali e negli atti prodromici
  •  –  il merito tributario (degli atti dell’ente impositore e dell’ente riscossore)

–  le eventuale inesistenza di una giustificazione, comunque giuridicamente rilevante, della dazione a contenuto patrimoniale

–  la eventuale usurarietà della pretesa dell’ente riscossore ( ai sensi dell’art.644 IIIcomma, cod.pen.)

–  la eventuale sussistenza della difficoltà economica e finanziaria, presupposta dalla norma penale richiamata

–  la eventuale lesione di diritti soggettivi assoluti e/o relativi e di interessi, comunque, giuridicamente rilevanti

–  la eventuale pretesa anatocistica, nella applicazione della sanzione, della mora e dell’aggio esattoriale

–  il ricalcolo delle somme invocate con la depurazione  di quelle non dovute.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile.<br>Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.<br> Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi