Supporto finanziario all’internazionalizzazione delle PMI: studi di prefattibilità, fattibilità e assistenza tecnica

Supporto finanziario all'internazionalizzazione delle pmi

RAMSES GROUP NEWS n.9 – 29 agosto 2019

Novità! Il Decreto Crescita estende l’incentivo anche all’interno dell’UE, si attende il decreto attuativo per rendere operativa la misura.

Accesso agli strumenti di SIMEST finalizzati a supportare l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese in paesi Extra UE attraverso la concessione di finanziamenti agevolati per studi di prefattibilità, fattibilità ed assistenza tecnica in paesi Extra UE.

Lo strumento  agevolativo a sostegno degli  studi di pre-fattibilità e fattibilità collegati ad investimenti italiani in Paesi extra U.E., nonché  programmi di assistenza tecnica delle imprese prevede:

  • tasso agevolato pari al  10% del tasso di riferimento UE
  • finanziabilità al 100% delle spese previste per i programmi di inserimento sui mercati
  • per le imprese con rating più elevato viene ridotta ulteriormente la quota minima di finanziamento da garantire è pari  al 20%. Tale percentuale è applicabile  alle PMI, è stata estesa anche alle imprese c.d. MID CAP ovvero quelle imprese con un numero di dipendenti compreso tra 250 e 3.000 e sono state integrate le modalità per prestare le garanzie con il richiamo al “cash collateral” e con la previsione di eventuali controgaranzie. 

Finalità

Il finanziamento agevolato è finalizzato a sostenere:

  • studi di fattibilità per verificare l’opportunità e le modalità di investimenti commerciali o produttivi in Paesi extra UE
  • la realizzazione di programmi di assistenza tecnica, destinata alla formazione del personale, collegati ad investimenti italiani in Paesi extra UE

Soggetti beneficiari

Tutte le imprese italiane aventi sede legale in Italia, in forma singola o aggregata.

Importi del finanziamento e tasso di  agevolazione

Il finanziamento copre il 100% delle spese preventivate per un massimo di:

  • euro 150.000,00 per studi collegati ad investimenti commerciali;
  • euro 300.000,00 per studi collegati ad investimenti produttivi;
  • euro 300.000,00 per assistenza tecnica
    e comunque nei limiti previsti dal Regolamento UE n. 1407/2013, relativo agli aiuti di importanza minore “de minimis”.

Il tasso agevolato è pari al 10% del tasso di riferimento di cui alla normativa comunitaria vigente, alla data della delibera di concessione del finanziamento 

Spese ammissibili:

Sono ammissibili al finanziamento le spese sostenute dalla data di presentazione sino a 12 mesi dopo la stipula del contratto.
Spese ammissibili retribuzioni per il personale interno, compensi per il personale esterno, spese di viaggio e soggiorni

Garanzie

Il finanziamento agevolato deve essere garantito in tutto o in parte. Le PMI e le MID CAP (imprese con un numero di dipendenti compreso tra 250 e 3000) possono ottenere riduzioni di garanzia in funzione della classe di valutazione «scoring» dell’impresa fino a un massimo dell’80% 

Erogazione del finanziamento

Il finanziamento è concesso secondo le seguenti modalità:

  • la prima erogazione, per un importo compreso tra un minimo del 50% fino ad un massimo del 70% del finanziamento concesso, deve essere richiesta entro 3 mesi dalla stipula del contratto;
  • l’importo a saldo è erogato, a condizione che le spese sostenute superino l’importo già erogato, sulla base della relazione finale dell’impresa completa della distinta analitica delle spese sostenute.

La domanda di finanziamento, firmata digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa, può essere inviata alla SIMEST direttamente attraverso il Portale SIMEST (www.portalesimest.it) o tramite PEC. In alternativa, la domanda, firmata dal legale rappresentante dell’impresa, può essere inviata con i mezzi tradizionali. Il modulo di domanda è pubblicato anche sul sito del Ministero dello sviluppo economico (di seguito Ministero). La SIMEST registra la domanda e comunica all’impresa la data di ricezione e il numero di riferimento attribuito all’operazione. 

RAMSES GROUP

Azienda leader nel campo della Finanza Agevolata
 è l’interlocutore privilegiato nei rapporti con 
Banche, Enti ed Istituzioni

Per info e approfondimenti:

Dott. Alfredo CastiglioneTributarista – Revisore Legale
Presidente RAMSES GROUP
cell 335 7141926 castiglione@ramsesgroup.it

Dott.ssa Lucia Di Paolo
Commercialista – Revisore Legale

Direttore RAMSES GROUP
cell 349 4734793 dipaololucia@gmail.com
  
RAMSES GROUP ha sede a Pescara, in Via G. Parini n. 21 
Chiama per informazioni allo 085 9493758 – 085 9495867
oppure invia una mail info@ramsesgroup.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile.<br>Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.<br> Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi