R&S: garanzia del Fondo centrale a supporto dei grandi progetti

RAMSES GROUP NEWS n. 185 – 3 giugno 2021

Disciplina ad hoc per nuovi finanziamenti a medio e lungo termine concessi a imprese che hanno fino a 499 dipendenti

Spazio alla copertura del Fondo centrale di garanzia (Fcg) anche per i grandi portafogli di finanziamenti a medio-lungo termine per progetti di ricerca e sviluppo e programmi di investimento. È questa la novità apportata dall’articolo 12 del Dl Sostegni-bis, che deroga la disciplina ordinaria del Fondo in relazione a nuovi finanziamenti a medio lungo termine concessi a imprese con numero di dipendenti non superiore a 499 (cosiddette mid cap) per la realizzazione di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione o di programmi di investimenti.

La misura

In particolare questa misura prevede che:

1 l’ammontare massimo dei portafogli di finanziamenti è innalzato a 500 milioni;

2 i finanziamenti hanno durata non inferiore a sei anni e non superiore a 15 anni e sono finalizzati per almeno il 60% a progetti di ricerca, sviluppo e innovazione e/o di programmi di investimenti;

3 i soggetti beneficiari sono ammessi senza la valutazione economico finanziaria da parte del gestore del Fondo;

4 il punto di stacco e lo spessore della tranche junior del portafoglio di finanziamenti sono determinati utilizzando la probabilità di default calcolata dal soggetto richiedente sulla base dei propri modelli interni;

5 la garanzia è concessa a copertura di una quota non superiore al 80% della tranche junior del portafoglio di finanziamenti;

6 la quota della tranche junior coperta dal Fondo, non può superare il 25% dell’ammontare del portafoglio di finanziamenti;

7 in relazione ai singoli finanziamenti inclusi nel portafoglio garantito, il Fondo copre l’80% della perdita registrata sul singolo finanziamento;

8 la chiusura del periodo di costruzione del portafoglio di finanziamenti deve avvenire entro il termine indicato dai soggetti richiedenti in sede di richiesta della garanzia e non potrà comunque superare i 24 mesi dalla data di concessione della garanzia del Fondo.

Per queste finalità è prevista una dotazione di un miliardo di euro.

Vediamo quindi gli aspetti salienti della norma in base ai chiarimenti della relazione illustrativa.

La garanzia

La garanzia pubblica si innesta su grandi portafogli di finanziamenti secondo uno schema che è quello della cartolarizzazione sintetica. Che comporta il fatto che non ci sia il trasferimento del prestito ma solo del relativo rischio di credito. La finalità è quella di fornire, con il supporto di questa garanzia, liquidità alle imprese che escono dalla fase difficile del Covid-19 per la ripresa attraverso finanziamenti a medio lungo termine (da sei a 15 anni) di cui almeno il 60% abbia finalizzazione a R&D e investimento.

Si tratta di fornire capitale di credito più paziente a Pmi e small mid cap attraverso un’elevata copertura dei rischi “di prima perdita” e un’apprezzabile semplificazione procedurale (ammissione alla garanzia senza valutazione del gestore, con probabilità di default calcolata da richiedente con i propri modelli interni).

Imprese bancabili

Di fatto la logica sottostante è sulla scia di quella che aveva previsto (articolo 13 comma 2 del Dl 23/20) un’operatività del Fondo centrale su grandi portafogli di finanziamenti di imprese danneggiate dal Covid-19 la cui scadenza era fissata al 31 dicembre 2020. Con questa norma si agisce quindi per agevolare la ripartenza di quelle imprese che si ritengono bancabili e per le quali si innesta la garanzia pubblica a fronte di finanziamenti che sono finalizzati in larga parte a R&S e a programmi di investimento. Da notare che la tranche junior si spinge fino al 25%, al di sopra dunque del 15%-18% del meccanismo previgente, mentre in un’ottica di allineamento di interessi fra lo Stato garante e il soggetto finanziatore il Fondo copre l’80% della perdita registrata sul singolo finanziamento (contro il 90% precedente).

Infine la maggiore durata della fase di costruzione del portafoglio (ramp up) allungata a 24 mesi viene incontro alle esigenze di flessibilità sui flussi di cassa delle imprese nell’arco temporale più influenzato dall’emergenza Covid-19

Fonte Il sole 24 ore

Se vuoi maggiori informazioni e avere maggiori possibilità di ottenere fondi e agevolazioni

 Compila subito senza impegno la scheda informativa e ti contatteremo il prima possibile

RAMSES GROUP Scheda informativa

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.
In accordo con il Regolamento UE 2016/679 (GDPR) dichiaro di conoscere il diritto di cancellazione, integrazione, aggiornamento e rettifica dei miei dati. Autorizzo RAMSES GROUP srl al trattamento dei miei dati personali per iscrizione alla mailing list (Newsletter), creazione di elenchi telefonici e di gestione dati ed informazioni. Sono a conoscenza che: - i miei dati personali non sono condivisi con terzi, vengono custoditi in modo sicuro e utilizzati esclusivamente a fini non commerciali e per le finalità sopra riportate; - la Newsletter RAMSES GROUP informa sulle novità nel campo della Finanza agevolata, (Finanziamenti a fondo perduto, Bandi, Finanza Straordinaria, Miglioramento del Rating, ecc.); - il conferimento dei dati è facoltativo ma il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di ricevere la Newsletter; - il Titolare del trattamento è: RAMSES GROUP srl con sede in Via Giovanni Parini n. 21 a Pescara; - il Responsabile del trattamento è RAMSES GROUP srl. Mi competono tutti i diritti previsti dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR): in particolare, per chiedere di cancellare la mia iscrizione dalla mailing-list della Newsletter è sufficiente inviare una e-mail a redazione@ramsesgroup.it indicando nell’oggetto “Cancellatemi”. Preso atto di quanto sopra, il contraente presta consenso al trattamento dei dati.

RAMSES GROUP

Specializzati in Finanza Agevolata e in Contributi a fondo perduto

Conoscenza. Competenza. Esperienza.

Per accedere alla Finanza Agevolata

con la conoscenza delle opportunità offerte dal sistema normativo 

con la competenza che porta a risultati certi

con l’esperienza, l’affidabilità e determinazione dei nostri professionisti

PER INFORMAZIONI SCRIVI A  info@ramsesgroup.it

CONTATTACI AI NUMERI T 085 9493758 – 085 9495867


RAMSES GROUP Finanza e Progetti

IL TUO CONSULENTE SU MISURA PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI 

Pagamento esclusivamente “Success Fee”


RAMSES GROUP

Dott. Alfredo Castiglione – Tributarista – Revisore LegaleIscritto sezione A del M.E.F.
Presidente RAMSES GROUP
cell 335 7141926 castiglione@ramsesgroup.it

Dott.ssa Lucia Di Paolo – Commercialista – Revisore LegaleIscritta sezione A del M.E.F.
Direttore RAMSES GROUP
cell 349 4734793 dipaololucia@gmail.com

RAMSES GROUP ha sede a Pescara, in Via G. Parini n. 21
Chiama per informazioni allo 085 9493758 – 085 9495867
oppure invia una mail info@ramsesgroup.it  Consulta le ultime news sulla finanza agevolata sul sito www.ramsesgroup.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi