REVOCATO DECRETO INGIUNTIVO

RAMSES GROUP NEWS n. 683 – 01 luglio 2024

Il Tribunale di Teramo dichiara improcedibile la domanda giudiziale: revocato il decreto ingiuntivo.

Il Tribunale di Teramo, rappresentato dal Giudice Luca Bordin, ha emesso una sentenza importante relativa a una controversia bancaria. Dopo aver esaminato le note sostitutive dell’udienza del 26 giugno 2024 e valutato i riferimenti normativi, il Tribunale ha dichiarato l’improcedibilità della domanda giudiziale presentata.

La vicenda ha avuto inizio quando i convenuti hanno contestato un decreto ingiuntivo emesso nel 2021, che richiedeva il pagamento di 156.333,37 euro, oltre interessi e spese, su richiesta di una società finanziaria. La parte opposta, rappresentata dall’Avvocato Emanuele Argento, si era costituita in giudizio basandosi su contratti di cessione in blocco.

Nel marzo 2023, il giudice precedente aveva concesso la provvisoria esecuzione del decreto ingiuntivo, assegnando un termine di quindici giorni per avviare la procedura di mediazione. Tuttavia, nel corso delle udienze successive, è emerso che la controparte non aveva rispettato i termini per l’avvio della mediazione, rendendo la domanda giudiziale improcedibile.

Il Tribunale ha rilevato che, nonostante l’invio dell’istanza di mediazione tramite PEC il 20 settembre 2023, il primo incontro con il mediatore si era tenuto solo il 13 novembre 2023, ben oltre la data fissata per la verifica. Di conseguenza, la condizione di procedibilità non è stata soddisfatta.

In base a quanto previsto dal decreto legislativo 28/2010, modificato dalla Riforma Cartabia, la mediazione è una condizione necessaria per procedere con il giudizio. La Cassazione, nella pronuncia n. 40035/2021, ha chiarito che la verifica della mediazione deve avvenire all’udienza fissata dal giudice e che, in assenza di un primo incontro con il mediatore, il giudizio non può proseguire.

Alla luce di questi fatti, il Tribunale di Teramo ha dichiarato l’improcedibilità della domanda giudiziale e ha revocato il decreto ingiuntivo opposto. Inoltre, la parte convenuta è stata condannata a rimborsare le spese legali agli opponenti, secondo i parametri stabiliti dalla normativa vigente.

La camera di consiglio del 21 giugno 2024 ha preso la decisione, sottolineando l’importanza di rispettare le procedure di mediazione come condizione preliminare per la prosecuzione dei giudizi in sede civile.

Se vuoi maggiori informazioni compila subito senza impegno la scheda informativa e ti contatteremo il prima possibile

RAMSES GROUP Scheda informativa

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.
In accordo con il Regolamento UE 2016/679 (GDPR) dichiaro di conoscere il diritto di cancellazione, integrazione, aggiornamento e rettifica dei miei dati. Autorizzo RAMSES GROUP srl al trattamento dei miei dati personali per iscrizione alla mailing list (Newsletter), creazione di elenchi telefonici e di gestione dati ed informazioni. Sono a conoscenza che: – i miei dati personali non sono condivisi con terzi, vengono custoditi in modo sicuro e utilizzati esclusivamente a fini non commerciali e per le finalità sopra riportate; – la Newsletter RAMSES GROUP informa sulle novità nel campo della Finanza agevolata, (Finanziamenti a fondo perduto, Bandi, Finanza Straordinaria, Miglioramento del Rating, ecc.); – il conferimento dei dati è facoltativo ma il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di ricevere la Newsletter; – il Titolare del trattamento è: RAMSES GROUP srl con sede in Via Giovanni Parini n. 21 a Pescara; – il Responsabile del trattamento è RAMSES GROUP srl. Mi competono tutti i diritti previsti dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR): in particolare, per chiedere di cancellare la mia iscrizione dalla mailing-list della Newsletter è sufficiente inviare una e-mail a redazione@ramsesgroup.it indicando nell’oggetto “Cancellatemi”. Preso atto di quanto sopra, il contraente presta consenso al trattamento dei dati.

PER INFORMAZIONI SCRIVI A  info@ramsesgroup.it

COMPILA LA SCHEDA INFORMATIVA

CONTATTACI AI NUMERI T 085 9493758 – 085 9495867


RAMSES GROUP Finanza e Progetti

IL TUO CONSULENTE SU MISURA PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI 

È A DISPOSIZIONE PER L’ESPLETAMENTO DELLE PRATICHE PREVISTE

con il suo TEAM ed i suoi ESPERTI  in innovazione aziendale, welfare e incentivi fiscali e finanziari è al fianco di qualsiasi tipo d’impresa in un percorso di crescita personalizzato. Da sempre Ramses Group finalizza i suoi  progetti alla sostenibilità aziendale e a valorizzare  le capacità e le competenze interne, le innovazioni relative a ciascun settore di attività e gli strumenti finanziari utilizzabili e realizzabili sulle singole realtà.

SEGUIAMO LA PREFATTIBILITÀ GRATUITA 

che consiste nell’analizzare il possesso da parte dell’azienda dei principali requisiti.

PROGETTIAMO, PREPARIAMO ed INOLTRIAMO

 la modulistica prevista.

ASSISTIAMO l’azienda 

in tutti i passaggi formali  previsti e necessari, la cui condizione  necessaria e imprescindibile per il successo dell’operazione.

SUPPORTIAMO l’azienda 

nella fase di rendicontazione e controllo ex-post.

RESTIAMO AL FIANCO dell’azienda 

per qualsiasi controllo ex-post.


Dott. Alfredo Castiglione – Tributarista – Revisore Legale
Presidente RAMSES GROUP
cell 335 7141926 castiglione@ramsesgroup.it

Dott.ssa Lucia Di Paolo – Commercialista – Revisore Legale
Direttore RAMSES GROUP
cell 349 4734793 dipaololucia@gmail.com

RAMSES GROUP ha sede a Pescara, in Via G. Parini n. 21
Chiama per informazioni allo 085 9493758 – 085 9495867
oppure invia una mail info@ramsesgroup.it  Consulta le ultime news sulla finanza agevolata sul sito www.ramsesgroup.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi