PNRR – UN CANTIERE APERTO 

Il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) è un programma di investimenti senza precedenti, avviato dal Governo per rispondere alla crisi economica e sociale determinata dalla pandemia.

Tra PNRR, Recovery Fund e Programmazione Comunitaria 2021-2027, nei prossimi anni le imprese italiane potranno beneficiare di numerose opportunità di finanza agevolata che permetteranno loro di poter restare competitive sul mercato.

I fondi, erogati attraverso bandi, sono un potente volano per la crescita economica, con ripercussioni positive sullo sviluppo delle aziende e sull’occupazione. La FINANZA AGEVOLATA  rappresenta quindi un prezioso aiuto da cogliere al volo.

PNRR e finanza agevolata 

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che si inserisce all’interno del programma Next Generation EU, volto a dare una risposta economica alla crisi pandemica da Covid, in Italia si traduce in circa 200 miliardi di euro di investimenti.

Nello specifico le risorse stanziate nel PNRR sono pari a 191,5 miliardi di euro, ripartite in sei missioni:

  • Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura – 40,32 miliardi
  • Rivoluzione verde e transizione ecologica – 59,47 miliardi
  • Infrastrutture per una mobilità sostenibile – 25,40 miliardi
  • Istruzione e ricerca – 30,88 miliardi
  • Inclusione e coesione – 19,81 miliardi
  • Salute – 15,63 miliardi

Orientarsi tra le moltissime opportunità che ci sono e – soprattutto – che ci saranno nell’immediato futuro, non è semplice, il piano è molto articolato e organizzato in missioni che rappresentano in sostanza delle aree tematiche d’investimento e che riguardano sia le aziende che la Pubblica Amministrazione.

RAMSES GROUP  – Finanza  agevolata

LA MIGLIORE SCELTA PER GESTIRE I FONDI PNRR 

Accedere ai bandi non è sempre semplice. Per questo motivo talvolta non vengono erogati tutti i finanziamenti previsti. In genere ciò succede perché le imprese non ne sono a conoscenza oppure a causa di vizi di forma nelle candidature, per mancata documentazione o per via di scadenze non rispettate.

Il primo passo per aderire è individuare i bandi che meglio rispondono alle proprie esigenze e verificare di avere tutti i requisiti richiesti per presentare la propria candidatura.

Una volta trovato il bando più adatto, è necessario produrre in modo scrupoloso tutta la documentazione necessaria per partecipare entro la scadenza stabilita in modo da poter concorrere all’ottenimento del finanziamento.

 Per questo motivo  RAMSES GROUP azienda leader nella finanza agevolata con tassi di performance elevatissimi, si è strutturata con un  team multidisciplinare  che ci permetterà per ogni missione o investimento di attivare gli specialist più adatti ed elaborare una proposta vincente e completa con l’intento di supportare il tessuto imprenditoriale italiano in modo da superare le difficoltà di accesso ai finanziamenti agevolati, con l’obiettivo di sostenere concretamente le aziende che giocheranno un ruolo fondamentale nel rilancio del Paese.

Abbiamo da sempre le competenze e le risorse per gestire progetti complessi;

con il PNRR possiamo, quindi, esprimere al massimo tutte le nostre potenzialità per:

  • Garantire le massime performances in ogni misura e per ogni progetto
  • Essere tempestivi nell’informazione, progettazione ed esecuzione dei progetti
  • Riuscire a coprire tutte le competenze necessarie per presentare un progetto vincente, con risparmio di tempi e costi e aumento della probabilità di ammissione

PNRR DEFINIZIONE

Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) è un articolato pacchetto di riforme e investimenti che permette di accedere alle risorse finanziarie messe a disposizione dall’Unione europea per la ripresa post pandemica MISSIONI Risposta, organizzata secondo aree di intervento, rispetto alle sfide economiche-sociali che si intendono affrontare con il PNRR.

 Le sei Missioni del Piano rappresentano aree “tematiche” strutturali di intervento (Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura; Rivoluzione verde e transizione ecologica; Infrastrutture per una mobilità sostenibile; Istruzione e ricerca; Inclusione e coesione; Salute).

 MISURA Specifici investimenti e/o riforme previste dalPNRR realizzati attraverso l’attuazione di interventi/progetti ivi finanziati

TEMPI 

Il PNRR è stato attivato nel 2021 e terminerà nel 2026

DNSH Principio “Do No Significant Harm”, sancito dall’art. 17 del regolamento (UE) 2020/852, secondo il quale non è ammissibile finanziare interventi che arrechino un danno significativo contro l’ambiente 

TARGET

Traguardo quantitativo da raggiungere tramite una determinata misura del PNRR (riforma e/o investimento), che rappresenta un impegno concordato con l’Unione europea o a livello nazionale, misurato tramite un indicatore ben specificato

PNRR SISMA

Il Piano, destinato a tutte le aree del Centro Italia colpite da numerosi eventi sismici negli ultimi 15 anni, è suddiviso in due macro-misure (A e B) di intervento finalizzate a porre rimedio alle conseguenze degli eventi che ne hanno seriamente influenzato la vivibilità, con effetti duraturi sulla vita urbana e socio-economica: la prima dal titolo “Città e paesi sicuri, sostenibili e connessi”; la seconda dal titolo “Rilancio economico e sociale”. 

AREA CRATERE

Territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, colpiti dagli eventi sismici a partire dal 24 agosto 2016.

LE  RISORSEMINI GUIDA TEMATICA


AREA TEMATICA  CULTURA, TURISMO E SPORT


MISSIONE: Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo

Credito Imposta e Fondo Perduto imprese turistiche

BENEFICIARI Tutte le Imprese del comparto turistico 

INTERVENTI AGEVOLATI efficienza energetica riqualificazione digitalizzazione arredi ed attrezzature

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

Digitour

BENEFICIARI Agenzie di viaggio e Tour Operator

INTERVENTI AGEVOLATI investimenti e attività di sviluppo digitale.

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

Realizzazione, ristrutturazione impianti sportivi

BENEFICIARI Comuni capoluogo Province Comuni oltre 50.000 abitanti Altri Comuni (solo interventi C)

 INTERVENTI AGEVOLATI 

A. Creazione impianti sportivi 

B. Rigenerazione impianti esistenti 

C. Creazione/rigenerazione impianti delle Federazioni Sportive

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

B 2.1 Sviluppo imprese cultura, turismo, agriturismo, sport

BENEFICIARI PMI, anche in forma di rete o altre forme giuridiche aggregate 

INTERVENTI AGEVOLATI 

Investimenti per sviluppare e consolidare i settori artistico, culturale, creativo, turistico e sportivo Progetti integrati di investimento, ricerca, innovazione e formazione

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

B 2.2 Sviluppo attività culturali, creative, sportive e innovazione dell’offerta turistica

BENEFICIARI 

Comuni, aggregazioni di enti locali ed altri soggetti pubblici Attuazione con Partenariato Pubblico Privato

 INTERVENTI AGEVOLATI

 Rifunzionalizzazione spazi pubblici per servizi di fruizione, hub creativi, piattaforme turistiche, digitalizzazione patrimonio artistico, iniziative permanenti (mostre, festival), centri servizi territoriali

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023


AREA TEMATICA GRANDI INVESTIMENTI


BANDI RELATIVI AL TEMA GRANDI INVESTIMENTI PNRR NAZIONALE E COMPLEMENTARE MISSIONE 

1: – Sub-misura: Competitività e resilienza delle filiere produttive MISSIONE 

2: – (Fondo Complementare) SubMisura 2 Sviluppare una filiera agroalimentare sostenibile 

INVESTIMENTO 5.2 – POLITICHE INDUSTRIALI DI FILIERA ED INTERNAZIONALIZZAZIONE SUBMISURA: COMPETITIVITÀ E RESILIENZA DELLE FILIERE PRODUTTIVE 

INVESTIMENTO 8 FONDO COMPLEMENTARE CONTRATTI DI FILIERA E DISTRETTUALI PER I SETTORI AGROALIMENTARE, PESCA E ACQUACOLTURA, SILVICOLTURA, FLORICOLTURA E VIVAISMO

PNRR SISMA – SUB-MISURA B1 e B2

SUB-MISURA B1 SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI DI RILEVANTE DIMENSIONE. INVESTIMENTI MAGGIORI DI 20 MLN NEL SETTORE INDUSTRIALE, MAGGIORI DI 7,5 MLN € NELLA TPA (TRASFORMAZIONE PRODOTTI AGRICOLI)

SUB-MISURA B2 INTERVENTI PER PROGETTUALITA’ DI DIMENSIONE INTERMEDIA INVESTIMENTI AMMISSIBILI COMPRESI TRA 1,5 MLN/€ E 20 MLN/€

POLITICHE INDUSTRIALI DI FILIERA

BENEFICIARI 

Aziende Singole ed in Filiera nei comparti Agroindustria;

 b) Design, moda e arredo;

 c) Automotive; 

d) Microelettronica e semiconduttori;

 e) Metallo ed elettromeccanica;

 f) Chimico/farmaceutico

INTERVENTI AGEVOLATI 

INVESTIMENTI PRODUTTIVI

Opere Murarie

 Macchinari +

 Attrezzature

 Spese Tecniche

PROGETTI DI R&S, INNOVAZIONE

Personale tecnico 

Consulenze qualif.

 Materiali

 Spese generali,

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

SUB-MISURA B1  – SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI DI RILEVANTE DIMENSIONE. INVESTIMENTI MAGGIORI DI 20 MLN NEL SETTORE INDUSTRIALE, MAGGIORI DI 7,5 MLN € NELLA TPA (TRASFORMAZIONE PRODOTTI AGRICOLI)

OBIETTIVI 

Supportare gli investimenti produttivi, specialmente rivolti alla digitalizzazione, all’aumento delle capacità produttive, alla ricerca e lo sviluppo industriale;

supportare la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo; 

attivare filiere produttive; 

consolidare, o attrarre dall’esterno, presenze imprenditoriali strategiche per la competitività delle aree oggetto di intervento; 

favorire eventuali iniziative di reshoring;

determinare tangibili effetti occupazionali sia diretti che indiretti e in termini di sviluppo ed aggiornamento delle competenze professionali. 

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

SUB-MISURA B2 INTERVENTI PER PROGETTUALITA’ DI DIMENSIONE INTERMEDIA INVESTIMENTI AMMISSIBILI COMPRESI TRA 1,5 MLN/€ E 20 MLN/€

OBIETTIVI 

Realizzazione programmi di sviluppo unitari composti da uno o più progetti d’investimento strettamente connessi e funzionali tra loro: 

progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, sviluppo delle competenze, digitalizzazione, aumento della capacità produttiva, efficientamento energetico nonché connessi a iniziative di consolidamento. I progetti devono essere volti a rafforzare le imprese aventi sede nelle aree del cratere prima del sisma, favorirne il loro riposizionamento sul mercato e la loro crescita e la costituzione di reti ed aggregazioni di imprese per programmi di investimento di carattere innovativo. 


AREA TEMATICA AGRO-ITTICO


MISSIONE 2: RIVOLUZIONE VERDE E TRANSIZIONE ECOLOGICA

M2C1: AGRICOLUTURA SOSTENIBILE ED ECONOMIA CIRCOLARE

INVESTIMENTO 2.1 

SVILUPPO LOGISTICA PER I SETTORI AGROALIMENTARE, PESCA E ACQUALCOLTURA, SILVICOLTURA, FLORICOLTURA E VIVAISMO 

INVESTIMENTO 2.2

PARCO AGRISOLARE

INVESTIMENTO 2.3

INNOVAZIONE E MECCANIZZAZIONE NEL SETTORE AGRICOLO ED ALIMENTARE

MISSIONE 2: RIVOLUZIONE VERDE E TRANSIZIONE ECOLOGICA 

M2C2: ENERGIA RINNOVABILE, IDROGENO, RETE E MOBILITA’ SOSTENIBILE

INVESTIMENTO 1.1 

SVILUPPO AGROVOLTAICO

INVESTIMENTO 1.4 

SVILUPPO DEL BIOMETANO

FONDO COMPLEMENTARE AL PNRR 

CONTRATTI DI FILIERA E DI DISTRETTO SETTORE AGRO INDUSTRIALE 

CONTRATTI DI FILIERA PER IL SETTORE ITTICO

Investimenti 2.1: Sviluppo logistica

BENEFICIARI 

Aziende

INTERVENTI AGEVOLATI 

Attivi materiali e immateriali (es strutture di stoccaggio, digitalizzazione processi logistica, interventi infrastrutturali sui mercati; investimenti su trasporto e logistica per riduzione costo aziendale ed economico;

Al – Artificial Intelligence – per lo stoccaggio di materie prime, tracciabilità in blockchain, software di gestione avanzata, componentistica e sensori di controllo; 

RFID – Radio Frequency Identification – o completa automazione dei magazzini

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

Investimenti 2.2: Parco agrisolare 

BENEFICIARI 

Aziende settore agricolo, zootecnico, agro-industriale

INTERVENTI AGEVOLATI 

Acquisto e posa in opera di pannelli fotovoltaici sui tetti di fabbricati ad uso produttivo (potenza di picco non inferiore a 6kWp e non superiore a 500 kWp) sistemi di accumulo; materiali necessari alla installazione; costi di connessione. 

Interventi aggiuntivi e facoltativi di riqualificazione/ ammodernamento strutture (rimozione eternit e amianto; miglioramento coibentazione e areazione, anche per il benessere degli animali).

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

Investimenti 2.3: Innovazione e meccanizzazione

BENEFICIARI 

Aziende Agricole; Frantoioleari 

INTERVENTI AGEVOLATI 

Sostegno agli investimenti nell’innovazione, nell’economia circolare e nella bio-economia: rinnovamento dei macchinari agricoli; introduzione di tecniche di agricoltura di precisione; utilizzo di tecnologie di agricoltura 4.0; sostituzione di vecchi trattori inquinanti.

 Ammodernamento dei frantoi oleari

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

INVESTIMENTO 1.1: SVILUPPO AGRO-VOLTAICO

OBIETTIVI

 Diffondere gli impianti agro-voltaici (metà agricoltura e metà fotovoltaico) di medie e grandi dimensioni per avere una agricoltura sostenibile e una produzione energetica da fonti rinnovabili. L’obiettivo è di ridurre i costi di approvvigionamento energetico del settore e migliorare le prestazioni climatiche ed ambientali

TEMPI 

NON effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE FINANZIATO PER 2023

INVESTIMENTO 1.4: SVILUPPO DEL BIO-METANO

OBIETTIVI

Migliorare l’utilizzo del biometano, una fonte di energia rinnovabile che si ottiene da biomasse agricole (colture dedicate, scarti agricoli e organici), o agroindustriali (scarti di lavorazione della filiera alimentare). Sono previste diverse linee di intervento: -Riconvertire gli impianti di biogas agricoli esistenti verso la produzione di biometano per l’industria, i trasporti e il riscaldamento; 

  • Sostenere finanziariamente la realizzazione di nuovi impianti; -Diffondere pratiche ecologiche nella fase di produzione del biogas (lavorazione minima del suolo ecc.), per la ridurre l’uso di fertilizzanti;
  • Promuovere la  sostituzione di almeno 300 trattori non efficienti e datati con veicoli alimentati a metano/biometano e dotati di attrezzi per l’agricoltura di precisione) 

TEMPI

Procedure aperte dal  30/01/23 con scadenze periodiche  fino alla chiusura  17/04/2025

Contratti di filiera e di distretto

BENEFICIARI 

Imprese singole o associate, settore agricolo e agroindustriale. Enti di ricerca

INTERVENTI AGEVOLATI 

Programma di investimenti integrati di filiera

Investimenti delle aziende agricole (acquisto/opere su immobili; macchinari, attrezzature, software)

Investimenti nel settore della trasformazione e commercializzazione prodotti agricoli (acquisto/opere su immobili; macchinari, attrezzature, software) 

Partecipazione dei produttori agricoli ai regimi di qualità e misure promozionali a favore di prodotti agricoli 

Progetti di ricerca e sviluppo nel settore agricolo

Aiuti per la partecipazione a fiere (PMI) 

Produzione di energia da fonti rinnovabili

TEMPI 

effettuato nel 2022 DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

Contratti di filiera per pesca e acquacoltura

BENEFICIARI 

Imprese che concorrono direttamente alla produzione, raccolta, trasformazione e commercializzazione dei Prodotti ittici

INTERVENTI AGEVOLATI

Programma di investimenti integrati di filiera

Investimenti in attivi materiali e attivi immateriali nelle imprese di pesca e acquacoltura connessi all’attività produttiva. 

Investimenti per la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti ittici.

Investimenti concernenti la trasformazione dei prodotti ittici in prodotti non alimentari 

Partecipazione dei produttori ai regimi di qualità 

Misure promozionali a favore dei prodotti ittici 

Progetti di ricerca e sviluppo nel settore ittico 

TEMPI 

DOVREBBE ESSERE FINANZIATO PER 2023


AREA TEMATICA START UP


FONDO IMPRESA DONNA  

ON – NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO Già attivo

SMART & STARTINVITALIA Già attivo

MISSIONE 4 – COMPONENTE 2

“DALLA RICERCA ALL’ IMPRESA” FINANZIAMENTO PER LA CREAZIONE DI PARTENARIATI ESTESI ALLE UNIVERSITÀ, AI CENTRI DI RICERCA, ALLE AZIENDE PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA DI BASE

FONDO IMPRESA DONNA

BENEFICIARI

 Imprese femminili costituite/da costituire

INTERVENTI AGEVOLATI

 macchinari attrezzature software capitale circolante personale

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

NUOVE IMPRESE TASSO ZERO

BENEFICIARI 

Imprese giovanili e/o femminili costituite/da costituire

INTERVENTI AGEVOLATI

 macchinari attrezzature software capitale circolante

TEMPI 

Attivo da Marzo 2022

SMART&START

BENEFICIARI 

Start Up Innovative costituite/da costituire

INTERVENTI AGEVOLATI 

macchinari attrezzature software capitale circolante personale

TEMPI 

Già attivo

“Dalla ricerca all’impresa” 

BENEFICIARI Università statali e gli enti pubblici di ricerca vigilati dal MUR 

INTERVENTI AGEVOLATI dottorati di ricerca nascita e sviluppo di start-up e spin off attività di formazione in sinergia tra Università e imprese

TEMPI 

effettuato nel 2022  DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023


AREA TEMATICA ENERGIA & GREEN


BANDI RELATIVI AL TEMA ENERGIA  

MISSIONE 2: RIVOLUZIONE VERDE E TRANSIZIONE ECOLOGICA 

M2C2: ENERGIA RINNOVABILE, IDROGENO, RETE E MOBILITA’ SOSTENIBILE

INVESTIMENTO 1.1 SVILUPPO AGRO-VOLTAICO

OBIETTIVI

Diffondere gli impianti agrovoltaici (metà agricoltura e metà fotovoltaico) di medie e grandi dimensioni per avere una agricoltura sostenibile e una produzione energetica da fonti rinnovabili. –

Ridurre i costi di approvvigionamento energetico del settore (oggi superano il 20% dei costi aziendali) e migliorare le prestazioni climatiche e ambientali, con una diminuzione potenziale di 0,8 milioni di tonnellate di CO2.

TEMPI 

Effettuato nel 2022 DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

INVESTIMENTO 1.2 PROMOZIONE RINNOVABILI PER LE COMUNITÀ ENERGETICHE E L’AUTOCONSUMO

OBIETTIVI 

Sostenere le comunità energetiche, cioè le coalizioni organizzate di utenti che collaborano tra loro per produrre, consumare e gestire energia pulita attraverso uno o più impianti locali. Le comunità possono avere una composizione molto varia (cooperative, associazioni senza scopo di lucro, condomini, attività commerciali e imprese del territorio…) ma hanno tutte lo stesso obiettivo: fornire energia rinnovabile a prezzi accessibili ai propri membri

ATTIVO

REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE INTELLIGENTE DI ENERGIA E/O CALORE DA FONTI RINNOVABILI

OBIETTIVI 

Realizzare sistemi centralizzati di produzione e distribuzione intelligente di energia e/o calore da fonti rinnovabili (e.g. nuovi centri di produzione e gestione di energia da biomasse, nuovi centri di produzione e gestione di energia da idroelettrico, sperimentazione di impianti di produzione e distribuzione di idrogeno verde, impianti di geotermia).

SPESE AMMISSIBILI

A titolo esemplificativo le spese ammissibili comprendono: a) Suolo aziendale e sue sistemazioni; b) Opere murarie e assimilate; c) Infrastrutture specifiche aziendali; d) Macchinari, impianti e attrezzature; e) Programmi informatici brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate; f) Spese per consulenze; g) Spese connesse ai progetti di R&S; h) Spese generali.

SUPPORTO ALLA CREAZIONE DI COMUNITÀ ENERGETICHE

OBIETTIVI

Supportare la creazione di comunità energetiche locali per la condivisione dell’energia elettrica da fonti pulite a vantaggio di cittadini e imprese. La linea di intervento si rivolge ai Comuni al di sopra dei 5.000 abitanti, alle associazioni di comuni e, per i comuni al di sotto dei 5.000 abitanti, integrando gli interventi per le comunità energetiche previsti e finanziati dal PNRR nazionale. 

ATTIVO


AREA TEMATICA INVESTIMENTI INTERMEDI


BANDI RELATIVI AL TEMA INVESTIMENTI INTERMEDI

PNRR COMPLEMENTARE 

MISSIONE 4: ISTRUZIONE E RICERCA

M4C2: DALLA RICERCA ALL’IMPRESA

ACCORDI PER L’INNOVAZIONE

BENEFICIARI 

Tutte le imprese, Università ed enti di ricerca

INTERVENTI AGEVOLATI

personale impiegato nell’attività di R&S 

strumenti ed attrezzature 

servizi di consulenza

spese generali 

materiali 

TECNOLOGIE ABILITANTI FONDAMENTALI:

 materiali avanzati e nanotecnologia;

 fotonica e micro/nano elettronica;

 sistemi avanzati di produzione;

 tecnologie delle scienze della vita;

 intelligenza artificiale; 

connessione e sicurezza digitale

TEMPI 

effettuato nel 2022 DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

PNRR SISMA Sub-Misura B1.2

BENEFICIARI 

Imprese di qualsiasi dimensione (comprese imprese cooperative), anche in forma aggregata quali rete di impresa o società consortili. 

INTERVENTI AGEVOLATI 

Programmi di sviluppo industriale, turistici e di Trasformazione Prodotti Agricoli 

Programmi di R&S nei settori applicativi della Strategia nazionale di specializzazione intelligente

Investimenti delle imprese commerciali purché orientate alla digitalizzazione delle attività di impresa ai fini della promozione e valorizzazione in forma innovativa dei prodotti delle identità economiche territoriali.

SPESE AMMISSIBILI FINANZIATE 

A titolo esemplificativo le spese ammissibili comprendono:

a) Suolo aziendale e sue sistemazioni; 

b) Opere murarie e assimilate; 

c) Infrastrutture specifiche aziendali; 

d) Macchinari, impianti e attrezzature; 

e) Programmi informatici brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate;

f) Spese per consulenze; 

g) Spese connesse ai progetti di R&S;

h) Spese generali.

TEMPI 

effettuato nel 2022    DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023


AREA TEMATICA DIGITALIZZAZIONE E INNOVAZIONE


BANDI RELATIVI AL TEMA DIGITALIZZAZIONE

Missione1 Componente 2 – Digitalizzazione, innovazione e competitività nel sistema produttivo

CREDITO DI IMPOSTA 4.O

BENEFICIARI

 Aziende

INTERVENTI AGEVOLATI

 Acquisti di beni strumentali nuovi materiali e immateriali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi (ad esempio Impianti di produzione intelligenti, software per la tracciabilità e logistica, software per la manutenzione avanzata)

TEMPI 

dal 2022 al 2025.

CREDITO DI IMPOSTA INNOVAZIONE TECNOLOGICA

BENEFICIARI

 Aziende

INTERVENTI AGEVOLATI 

Attività di ricerca e sviluppo e innovazione tecnologica (personale, attrezzature, consulenze, materiali)

TEMPI 

dal 2022 al 2031

CREDITO DI IMPOSTA FORMAZIONE 4.0

BENEFICIARI 

Aziende

INTERVENTI AGEVOLATI

Piani di formazione in competenze digitali (personale, consulenze, docenti)

TEMPI 

effettuato nel 2022 DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

ACCORDI PER L’INNOVAZIONE

BENEFICIARI 

Imprese di qualsiasi dimensione in forma singola o in forma congiunta, fino ad un massimo di 5 soggetti coproponenti 

INTERVENTI AGEVOLATI

Investimenti in R&D con importo maggiore di 5M€ per nuovi prodotti e processi (personale, attrezzature, consulenze, materiali)

TEMPI 

effettuato nel 2022 DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

SIMEST – Transizione digitale ed Ecologica

BENEFICIARI

PMI E MID CAP CHE ABBIANO DEPOSITATO ALMENO DUE BILANCI

INTERVENTI AGEVOLATI 

Spese per transizione digitale (e.s: attrezzature tecnologiche, consulenze digitali, etc.)

Spese per sostenibilità ed internazionalizzazione

TEMPI 

effettuato nel 2022 DOVREBBE ESSERE RIFINANZIATO PER 2023

PER APPROFONDIMENTI VEDI ANCHE LINK PNRR: cos’è il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Se vuoi maggiori informazioni e avere maggiori possibilità di ottenere fondi e agevolazioni compila subito senza impegno la scheda informativa e ti contatteremo il prima possibile

RAMSES GROUP Scheda informativa

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.
In accordo con il Regolamento UE 2016/679 (GDPR) dichiaro di conoscere il diritto di cancellazione, integrazione, aggiornamento e rettifica dei miei dati. Autorizzo RAMSES GROUP srl al trattamento dei miei dati personali per iscrizione alla mailing list (Newsletter), creazione di elenchi telefonici e di gestione dati ed informazioni. Sono a conoscenza che: – i miei dati personali non sono condivisi con terzi, vengono custoditi in modo sicuro e utilizzati esclusivamente a fini non commerciali e per le finalità sopra riportate; – la Newsletter RAMSES GROUP informa sulle novità nel campo della Finanza agevolata, (Finanziamenti a fondo perduto, Bandi, Finanza Straordinaria, Miglioramento del Rating, ecc.); – il conferimento dei dati è facoltativo ma il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di ricevere la Newsletter; – il Titolare del trattamento è: RAMSES GROUP srl con sede in Via Giovanni Parini n. 21 a Pescara; – il Responsabile del trattamento è RAMSES GROUP srl. Mi competono tutti i diritti previsti dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR): in particolare, per chiedere di cancellare la mia iscrizione dalla mailing-list della Newsletter è sufficiente inviare una e-mail a redazione@ramsesgroup.it indicando nell’oggetto “Cancellatemi”. Preso atto di quanto sopra, il contraente presta consenso al trattamento dei dati.

RAMSES GROUP


Specializzati in Finanza Agevolata e in Contributi a fondo perduto

Per accedere alla Finanza Agevolata

con la conoscenza delle opportunità offerte dal sistema normativo 

con la competenza che porta a risultati certi

con l’esperienza, l’affidabilità e determinazione dei nostri professionisti

PER INFORMAZIONI SCRIVI A  info@ramsesgroup.it

CONTATTACI AI NUMERI T 085 9493758 – 085 9495867


Dott. Alfredo Castiglione – Tributarista – Revisore LegaleIscritto sezione A del M.E.F.
Presidente RAMSES GROUP
cell 335 7141926 castiglione@ramsesgroup.it

Dott.ssa Lucia Di Paolo – Commercialista – Revisore LegaleIscritta sezione A M.E.F.
Direttore RAMSES GROUP
cell 349 4734793 dipaololucia@gmail.com

RAMSES GROUP ha sede a Pescara, in Via G. Parini n. 21
Chiama per informazioni allo 085 9493758 – 085 9495867
oppure invia una mail info@ramsesgroup.it  Consulta le ultime news sulla finanza agevolata sul sito www.ramsesgroup.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi