FONDI EUROPEI DIRETTI

  • Horizon 2020 (H2020) è tra i principali interventi attivi. Si tratta di un programma quadro dell’UE che mette a disposizione 80 miliardi di euro per ricerca e innovazione e si concentra su tre settori chiave: eccellenza scientifica, leadership industriale e sfide per la società. I finanziamenti a fondo perduto arrivano al 100% dei costi sostenuti.
  • H2020 – Fast Track to Innovation: All’interno di Horizon 2020 si colloca la misura Fast Track to Innovation, che prevede il finanziamento di progetti orientati al mercato. In questo caso il programma non è limitato alle PMI ma necessita di più soggetti con sede in almeno tre Stati differenti.
  • H2020 – Sme Instrument: A differenza del Fast Track to Innovation, questo programma è dedicato esclusivamente alle PMI, incluse le Start Up.
    Sme Instrument si divide in due fasi: la prima, dedicata alla valutazione dell’idea ed alla sua fattibilità, prevede un contributo a fondo perduto di 50.000 €; la seconda finanzia attività di sviluppo tecnico ed il contributo va da 500.000 € a 2.500.000 €.
  • LIFE: Tra gli incentivi europei per le imprese, Life è l’unico dedicato all’ambiente. I fondi a disposizione ammontano a circa 3,4 miliardi di € e la presentazione dei progetti è piuttosto articolata

FONDI EUROPEI DIRETTI

EIC Accelerator

Eic Accelerator è il nuovo programma europeo a sostegno delle pmi e delle startup più innovative (in sostituzione dello Sme Instrument- Horizon 2020).

L’obiettivo è sostenere lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi prodotti, servizi e modelli di business ad alto rischio e ad alto potenziale, in grado di creare nuovi mercati o di cambiare profondamente quelli esistenti.

Il budget totale ammonta ad oltre 1,3 miliardi di euro per il 2019-2020.

Chi può partecipare

Piccole e medie imprese, in particolare le startup di tutti i settori.
Tali soggetti devono essere stabiliti in uno degli stati membri dell’Unione Europea o in paesi associati ad Horizon 2020.

Cosa finanzia

Sono ad esempio finanziate le attività di sviluppo di prodotti/servizi, prove, prototipazione, validazione, test e dimostrazioni, market replication.
I progetti possono riguardare tutti i temi di ricerca, non ci sono limitazioni.

Sono considerati ammissibili tutti i costi che possono essere ricondotti alle attività progettuali.
Sono generalmente ammesse le seguenti spese:

  • spese per il personale impiegato;
  • viaggi;
  • attrezzatture;
  • subcontracting;
  • costi indiretti (calcolati nella misura del 25% dei costi diretti).

Qual è il contributo

L’EIC Accelerator prevede la concessione di un contributo a fondo perduto compreso fra 500 mila e 2,5 milioni di euro, nel limite del 70% delle spese ammissibili.

Per progetti più vicini al mercato è inoltre possibile accedere ad un cofinanziamento in equity fino a un massimo di 15 milioni di euro tramite l’EIC Fund.

Le PMI possono inoltre beneficiare di servizi di coaching e mentoring gratuiti.

Come si partecipa

Le domande vanno presentate attraverso il sistema elettronico di invio delle proposte F&T Portal entro una delle scadenze indicate. Il bando è continuamente aperto con più scadenze l’anno.

E’ previsto una prima fase di valutazione a distanza da parte di esperti indipendenti, che tiene conto dell’impatto economico futuro, del rischio/impatto dell’innovazione e del business plan.
Le imprese che raggiungono il punteggio minimo di ammissibilità (punteggio di 13/15) sono chiamate a Bruxelles a presentare direttamente il proprio progetto  attraverso una breve intervista. 

FONDI EUROPEI DIRETTI

Programma Life

Il Programma Life è il principale strumento dell’Unione europea a sostegno dei progetti di  salvaguardia dell’ambiente e della natura.

Gli obiettivi generali del Programma sono perseguiti attraverso due sottoprogrammi: Ambiente (Ambiente e uso efficiente delle risorse, Natura e biodiversità, Governance e informazione in materia ambientale) e Azione per il clima (Mitigazione dei cambiamenti climatici, Adattamento ai cambiamenti climatici, Governance e informazione in materia di clima), a loro volta articolati in tre settori prioritari ciascuno.

Chi può accedere al Programma Life

Possono partecipare al programma:

  • gli enti pubblici, che operano ad esempio nella gestione di parchi o risorse naturali;
  • le organizzazioni non a scopo di lucro, comprese le ONG, impegnate nella difesa e nella tutela dell’ambiente;
  • le imprese impegnate in progetti con impatto positivo sull’ambiente (recupero e riciclo di risorse, riduzione delle emissioni C02, riduzione dell’inquinamento).

A differenza della maggior parte dei programmi europei non è obbligatorio partecipare in partenariato, anche se resta consigliabile.

Cosa finanzia il Programma Life

Progetti e soluzioni con ricadute positive sull’ambiente, ad esempio con riferimento ai temi:

  • miglioramento dell’efficienza energetica dei processi produttivi
  • riduzione e riutilizzo dei rifiuti
  • risparmio idrico
  • riduzione delle emissioni di CO2
  • uso efficiente delle risorse
  • mobilità sostenibile
  • salute ambientale
  • qualità dell’aria

Quali tipologie di progetto vengono finanziate?

A seconda delle tematiche, vengono finanziate diverse tipologie di progetto:

  • progetti pilota: adottano una tecnica o un metodo non applicato/sperimentato in precedenza o altrove con potenziali vantaggi ambientali o climatici;
  • progetti dimostrativi: mettono in pratica, sperimentano, valutano e diffondono azioni, metodologie o approcci nuovi o sconosciuti nel contesto specifico del progetto e potenzialmente applicabili in circostanze analoghe;
  • progetti di buone pratiche: applicano tecniche, metodi e approcci economicamente adeguati, all’avanguardia ed efficaci;
  • progetti d’informazione, sensibilizzazione e divulgazione: supportano la comunicazione, la divulgazione di informazioni e la sensibilizzazione dei sottoprogrammi previsti;
  • progetti integrati: interessano solo il sottoprogramma Ambiente e attuano su una vasta scala territoriale (regionale, multi-regionale, nazionale, transnazionale) piani o strategie ambientali/climatici previsti dalla relativa legislazione dell’Unione europea; promuovono il coordinamento e la mobilitazione di almeno un’altra fonte di finanziamento dell’Unione, nazionale o provata pertinente;
  • progetti di assistenza tecnica: interessano solo il sottoprogramma Ambiente e forniscono un sostegno finanziario per aiutare i richiedenti a elaborare progetti integrati e per garantire che tali progetti siano conformi alle tempistiche e ai requisiti tecnici e finanziari del Programma;
  • progetti di rafforzamento delle capacità: sostengono finanziariamente le attività necessarie al rafforzamento delle capacità degli Stati membri al fine di permettere agli stessi di partecipare in maniera più efficace al Programma;
  • progetti preparatori: interessano solo il sottoprogramma Ambiente e si rivolgono alle specifiche esigenze per lo sviluppo e l’attuazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell’Unione.

Quali sono le spese ammissibili?

Rientrano fra le spese ammissibili al Programma Life:

  • i costi diretti del personale;
  • le spese di viaggio e di soggiorno;
  • le consulenze;
  • i beni durevoli (in taluni casi anche acquisto o locazione di terreni/diritti fondiari);
  • le infrastrutture;
  • i beni strumentali;
  • i prototipi;
  • i materiali di consumo;
  • altri costi direttamente imputabili al progetto;
  • spese generali (7% dei costi totali).

Qual è il contributo

Le iniziative selezionate dalla Commissione europea riceveranno un contributo a fondo perduto in percentuale variabile, in base alla tipologia di intervento.
Per i progetti tradizionali è previsto un contributo fino al 60% delle spese ammissibili.

Come si presenta la domanda

Dallo scorso anno è prevista una doppia fase per la presentazione dei progetti (per il sottoprogramma Ambiente).

RAMSES GROUP

Specializzati in Finanza Agevolata e in Contributi a fondo perduto

Conoscenza. Competenza. Esperienza.

Per accedere alla Finanza Agevolata

con la conoscenza delle opportunità offerte dal sistema normativo 

con la competenza che porta a risultati certi

con l’esperienza, l’affidabilità e determinazione dei nostri professionisti

PER INFORMAZIONI SCRIVI A  info@ramsesgroup.it

CONTATTACI AI NUMERI T 085 9493758 – 085 9495867


RAMSES GROUP

Finanza e Progetti

IL TUO CONSULENTE SU MISURA PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI 

E’ A DISPOSIZIONE PER L’ESPLETAMENTO DELLE PRATICHE PREVISTE

 con il suo TEAM ed i suoi ESPERTI  in innovazione aziendale, welfare e incentivi fiscali e finanziari è al fianco di qualsiasi tipo d’impresa in un percorso di crescita personalizzato. Da sempre Ramses Group finalizza i suoi  progetti alla sostenibilità aziendale e a valorizzare  le capacità e le competenze interne, le innovazioni relative a ciascun settore di attività e gli strumenti finanziari utilizzabili e realizzabili sulle singole realtà.

SEGUIAMO LA PREFATTIBILITA’ GRATUITA 

che consiste nell’analizzare il possesso da parte dell’azienda dei principali requisiti.

PROGETTIAMO, PREPARIAMO ed INOLTRIAMO

 la modulistica prevista.

ASSISTIAMO l’azienda 

in tutti i passaggi formali  previsti e necessari, la cui condizione  necessaria e imprescindibile per il successo dell’operazione.

SUPPORTIAMO l’azienda 

nella fase di rendicontazione e controllo ex post.

RESTIAMO AL FIANCO dell’azienda 

per qualsiasi controllo ex post.

Pagamento esclusivamente

“Success Fee”


RAMSES GROUP

Dott. Alfredo Castiglione – Tributarista – Revisore Legale
Presidente RAMSES GROUP
cell 335 7141926 castiglione@ramsesgroup.it

Dott.ssa Lucia Di Paolo – Commercialista – Revisore Legale
Direttore RAMSES GROUP
cell 349 4734793 dipaololucia@gmail.com

RAMSES GROUP ha sede a Pescara, in Via G. Parini n. 21
Chiama per informazioni allo 085 9493758 – 085 9495867
oppure invia una mail info@ramsesgroup.it  Consulta le ultime news sulla finanza agevolata sul sito www.ramsesgroup.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile.<br>Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.<br> Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi