FINANZA AGEVOLATA Un’opportunità di SVILUPPO e CRESCITA

RAMSES GROUP NEWS n. 111 – 5 Ottobre 2020 

Tutte le misure che rientrano nella “finanza agevolata” rappresentano una grande opportunità per le Pmi di svilupparsi e crescere. Chi ha una buona idea imprenditoriale può ottenere la liquidità per partire, chi vuole rinnovare o digitalizzare la propria azienda può farlo grazie a contributi o finanziamenti ad hoc.

Se hai un’idea da mettere in pratica, se vuoi far crescere la tua azienda, digitalizzare la produzione, migliorare il servizio, chiedici una consulenza: ti sapremo indicare la misura più adatta alle tue esigenze e ti aiuteremo a compilare la richiesta per riuscire a ottenere il finanziamento per far decollare la tua impresa.

QUANTO SI PUO’ AVERE

SCOPRILO

Contributi Pubblici consentono all’imprenditore di ottenere credito a condizioni più favorevoli di quelle del mercato, nel rispetto delle regole comunitarie.

I Contributi possono essere riconosciuti a fondo perduto (quindi senza rimborso), in compensazione fiscale (il credito di imposta), come abbattimento di un tasso di interesse  (a fronte di un finanziamento bancario) o tramite un finanziamento con tasso agevolato (sulla base delle condizioni previste dal bando).

SCORRI

l’elenco di alcuni dei BANDI APERTI

VALUTA

i vantaggi e l’importo massimo degli aiuti

LIQUIDITA’

Liquidità per Imprese Esportatrici

Cosa finanzia: liquidità per piccole e medie imprese con fatturato export pari o superiore del 35% bilancio ultimo anno o 20% ultimi 2 anni

Vantaggi: fino a 800 mila euro, contributo fondo perduto al 50% finanziamento agevolato senza garanzie.

Liquidità per il Tessile

Cosa finanzia: liquidità per imprese che operano nell’industria del tessile e della moda, del calzaturiero e della pelletteria
Vantaggi: un credito di imposta pari al 30% del valore delle rimanenze finali di magazzino che eccede la media del medesimo valore registrato nei tre periodi d’imposta precedenti a quello in corso al 10 marzo 2020.

ESTERO

Inserimento mercati esteri

Cosa finanzia: apertura di un ufficio, uno showroom, un negozio o corner
Vantaggi: fino a 4 mln di euro, contributo fondo perduto al 20% + finanziamento agevolato senza garanzie

E commerce

Cosa finanzia: sviluppo sito e commerce o market place
Vantaggi: fino a 450 mila euro, contributo fondo perduto al 50% + finanziamento agevolato senza garanzie

Consulenza Export

Cosa finanzia: inserimento di un export manager temporaneo in azienda
Vantaggi: fino a 150 mila euro, contributo fondo perduto al  50% +finanziamento agevolato senza garanzie

Fiere cancellate

Cosa finanzia: spese per fiere e manifestazioni commerciali all’estero cancellate a causa dell’emergenza sanitaria
Vantaggi: credito di imposta al 30%

INNOVAZIONE

Bando Marchi, Brevetti e Disegni

Cosa finanzia: registrazione e/o valorizzazione di brevetti, marchi, disegni
Vantaggi: contributo fondo perduto

Economia Circolare

Cosa finanzia: progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito della green economy e della riconversione produttiva con taglio da 500 mila a 2 milioni di euro
Vantaggi: contributo a fondo perduto fino al 20% + finanziamento agevolato 50%

Ricerca e Innovazione

Cosa finanzia: progetti di ricerca, innovazione tecnologica e attività di design e innovazione estetica per la concezione e realizzazione di nuovi prodotti e campionari
Vantaggi: credito di imposta dal 6% al 12%.

Gli incentivi per la Ricerca & Sviluppo non verranno più calcolati su base incrementale ma in percentuale sulle spese ammesse, erogati sempre sotto forma di credito di imposta.

L’agevolazione è al 12% per attività di ricerca fondamentale, ricerca industriale e sviluppo sperimentale, scende al 6% per spese di innovazione tecnologica (con un incremento al 10% in caso di progetti di innovazione 4.0 o con obiettivo di transizione ecologica “green”), e sempre al 6% per le spese relative ad attività di design e all’ideazione estetica svolte da imprese operanti nel settore tessile, moda, calzaturiero, occhialeria, orafo, mobile e arredo, ceramica.

INVESTIMENTI 

Cosa finanzia: l’acquisto, anche in leasing, di beni strumentali nuovi
Vantaggi: credito di imposta del 6%

Legge Sabatini

Il Decreto “Semplificazioni” approvato in questi giorni dal Consiglio dei Ministri introduce delle facilitazioni anche per l’accesso alla legge Sabatini.

Viene prevista l’erogazione in unica soluzione per finanziamenti fino a 200 mila euro.
Ulteriori semplificazioni sono attese per le micro e piccole imprese del Sud, in questo caso l’erogazione sarà unica a conclusione dell’investimento.

La Sabatini consente alle piccole e medie imprese di finanziare l’acquisto di macchinari e attrezzature (nuovi di fabbrica), hardware, software e tecnologie digitali.

Finora sono state oltre 88 mila le domande presentate per un ammontare di contributo concesso di oltre 1,5 miliardi di euro.

INVESTIMENTI 4.0

Trasformazione digitale

Cosa finanzia: progetti di innovazione e nuovi investimenti fra 50 e 500 mila euro per tecnologie 4.0 e soluzioni di filiera.
Vantaggi: contributo a fondo perduto al 10% + finanziamento agevolato 40%

Investimenti e Software 4.0

Cosa finanzia: acquisto, anche in leasing, di beni Industria 4.0.
Vantaggi: credito di imposta dal 20% al 40% per beni materiali, un credito di imposta del 15% per software 4.0.

Formazione 4.0

Cosa finanzia: progetti di formazione su tecnlogie 4.0.
Vantaggi: fino a 300 mila euro credito di impostadal 30% al 50%.

Progetti di Ricerca e Sviluppo per l’economia circolare

L’intervento sostiene attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, strettamente connesse tra di loro in relazione all’obiettivo previsto dal progetto e finalizzate alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo delle tecnologie abilitanti fondamentali (Key Enabling Technologies, KETs) di cui all’allegato n. 1 al decreto 11 giugno 2020.

I progetti devono essere finalizzati alla riconversione produttiva delle attività economiche nell’ambito dell’economia circolare, in una o più delle seguenti linee di intervento:

  1.  innovazioni di prodotto e di processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse e di trattamento e trasformazione dei rifiuti;
  2.  progettazione e sperimentazione prototipale di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento dei percorsi di simbiosi industriale;
  3.  sistemi, strumenti e metodologie per lo sviluppo delle tecnologie per la fornitura, l’uso razionale e la sanificazione dell’acqua;
  4.  strumenti tecnologici innovativi in grado di aumentare il tempo di vita dei prodotti e di efficientare il ciclo produttivo;
  5.  sperimentazione di nuovi modelli di packaging intelligente (smart packaging) che prevedano anche l’utilizzo di materiali recuperati;
  6.  sistemi di selezione del materiale multileggero, al fine di aumentare le quote di recupero e di riciclo di materiali piccoli e leggeri.

Sono ammissibili progetti con elevato contenuto di innovazione tecnologica e sostenibilità, realizzati negli ambiti del ciclo produttivo rilevanti per l’economia circolare individuati dall’allegato n. 2 al decreto 11 giugno 2020.

I progetti ammissibili inoltre devono:

  1.  essere realizzati nell’ambito di una o più unità locali ubicate nel territorio nazionale;
  2.  prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a euro 500 mila e non superiori a euro 2 milioni;
  3.  avere una durata non inferiore a 12 mesi e non superiore a 36 mesi.

AVVIO DI START UP

RESTO AL SUD

Resto al Sud si rivolge ai giovani tra i 18 e i 46 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, che non abbiano un rapporto di lavoro a tempo indeterminato, che non siano titolari di altre imprese attive, che non abbiano beneficiato di altre agevolazioni negli ultimi tre anni. Possono presentare la domanda singoli giovani o gruppi di giovani che, successivamente alla data del 21 giugno 2017, si sono costituiti o si costituiranno rispettivamente in ditte individuali o società, anche cooperative.

Le società potranno essere costituite anche da soggetti che non possiedono i requisiti anagrafici a condizione che la presenza non sia superiore ad 1/3 e che gli stessi non abbiano rapporti di parentela fino al 4° grado con alcuno degli altri soggetti richiedenti.

SMART & START

Smart&Start Italia finanzia piani di impresa con spese comprese tra 100.000 euro e 1,5 milioni di euro, per acquistare beni di investimento, servizi, spese del personale e costi di funzionamento aziendale.

Il progetto imprenditoriale deve possedere almeno una delle seguenti caratteristiche:

  • avere un significativo contenuto tecnologico e innovativo
  • essere orientato allo sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale, dell’intelligenza artificiale, della blockchain e dell’internet of things
  • essere finalizzato alla valorizzazione economica dei risultati della ricerca pubblica e privata

Possono chiedere i finanziamenti le startup innovative costituite da non più di 60 mesi e iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

“Nuove imprese a tasso zero” ha l’obiettivo di sostenere, in tutta Italia, la creazione di micro e piccole imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.

Prevede il finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro e può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili. Per il 25% residuo, si richiede il cofinanziamento da parte dell’impresa, con risorse proprie o mediante finanziamenti bancari.

La dotazione finanziaria è di circa 150 milioni di euro, le agevolazioni saranno concesse fino a esaurimento dei fondi.

“Nuove imprese a tasso zero” è una misura a sportello, le domande sono valutate in base all’ordine cronologico di arrivo e non ci sono graduatorie.


RAMSES GROUP

Specializzati in Finanza Agevolata e in Contributi a fondo perduto

Conoscenza. Competenza. Esperienza.

Per accedere alla finanza agevolata, 

con la conoscenza delle opportunità offerte dal sistema normativo 

con la competenza che porta a risultati certi

con l’esperienza, l’affidabilità e determinazione dei nostri professionisti

PER INFORMAZIONI SCRIVI A  info@ramsesgroup.it

CONTATTACI AI NUMERI T 085 9493758 – 085 9495867


RAMSES GROUP

Finanza e Progetti

IL TUO CONSULENTE SU MISURA PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI 

E’ A DISPOSIZIONE PER L’ESPLETAMENTO DELLE PRATICHE PREVISTE

 con il suo TEAM ed i suoi ESPERTI  in innovazione aziendale, welfare e incentivi fiscali e finanziari è al fianco di qualsiasi tipo d’impresa in un percorso di crescita personalizzato. Da sempre Ramses Group finalizza i suoi  progetti alla sostenibilità aziendale e a valorizzare  le capacità e le competenze interne, le innovazioni relative a ciascun settore di attività e gli strumenti finanziari utilizzabili e realizzabili sulle singole realtà.

SEGUIAMO LA PREFATTIBILITA’ GRATUITA 

che consiste nell’analizzare il possesso da parte dell’azienda dei principali requisiti.

PROGETTIAMO, PREPARIAMO ed INOLTRIAMO

 la modulistica prevista.

ASSISTIAMO l’azienda 

in tutti i passaggi formali  previsti e necessari, la cui condizione  necessaria e imprescindibile per il successo dell’operazione.

SUPPORTIAMO l’azienda 

nella fase di rendicontazione e controllo ex post.

RESTIAMO AL FIANCO dell’azienda 

per qualsiasi controllo ex post.

Pagamento esclusivamente

“Success Fee”


PER INFORMAZIONI SCRIVI A  info@ramsesgroup.it

CONTATTACI

AI NUMERI T 085 9493758 – 085 9495867


RAMSES GROUP

Dott. Alfredo Castiglione – Tributarista – Revisore Legale
Presidente RAMSES GROUP
cell 335 7141926 castiglione@ramsesgroup.it

Dott.ssa Lucia Di Paolo – Commercialista – Revisore Legale
Direttore RAMSES GROUP
cell 349 4734793 dipaololucia@gmail.com

RAMSES GROUP ha sede a Pescara, in Via G. Parini n. 21
Chiama per informazioni allo 085 9493758 – 085 9495867
oppure invia una mail info@ramsesgroup.it  Consulta le ultime news sulla finanza agevolata sul sito www.ramsesgroup.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile.<br>Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.<br> Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi