Cosa prevede il Ddl “Made in Italy”: 1 miliardo a sostegno alla crescita, rafforzamento e rilancio delle filiere strategiche nazionali

Il disegno di legge prevede l’istituzione del Fondo nazionale del Made in Italy, in capo al Ministero dell’Economia e delle Finanze. 

Il Fondo Made in Italy potrà contare su un budget di 1 miliardo, di cui 700 milioni di euro per il 2023 e 300 milioni di euro per il 2024; una dotazione che potrebbe crescere con risorse provenienti da soggetti diversi dalle pubbliche amministrazioni.

Il Fondo nazionale Made in Italy sostiene la crescita, il rafforzamento e il rilancio delle filiere strategiche nazionali, in coerenza con gli obiettivi di politica industriale ed economica nazionale, anche in riferimento alle attività di approvvigionamento, riciclo e riuso di materie prime critiche per l’accelerazione dei processi di transizione energetica e a quelle finalizzate allo sviluppo di modelli di economia circolare. 

Il Fondo è autorizzato a investire, a condizioni di mercato e nel rispetto della disciplina sugli aiuti di Stato, nel capitale di società con sede legale in Italia, non operanti nel settore bancario, finanziario o assicurativo.

Le altre MISURE

  • Il sostegno alla filiera del legno-arredo per valorizzare e accrescere la produzione nazionale del legno, sia operando sul lato normativo (semplificando il procedimento di autorizzazione per l’approvvigionamento di legno nei boschi italiani), sia stanziando 25 milioni di euro per il 2024 per concedere contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per l’incremento del livello tecnologico e digitale delle imprese e la creazione di sistemi di produzione automatizzati lungo la catena produttiva;
  • Il sostegno alla filiera delle fibre tessili naturali e provenienti da processi di riciclo, nonchè della concia della pelle, stanziando 15 milioni di euro per il 2024 con cui sostenere investimenti, ricerca, sperimentazione e innovazione dei processi;
  • Il sostegno alla transizione ecologica e digitale nel settore tessile, della moda e degli accessori, mediante la realizzazione di investimenti che potranno contare su uno stanziamento di 15 milioni di euro tra il 2023 e il 2024;
  • Il sostegno, per la filiera della nautica, volto a favorire la sostituzione di motori endotermici alimentati da carburanti fossili con motori ad alimentazione elettrica, mediante l’istituzione di un Fondo da 3 milioni di euro l’anno 2024 con cui erogare contributi a fondo perduto;

— Previsto, inoltre, un pacchetto di  misure per la cultura e imprese creative con un budget di 30 milioni di euro dal 2024 al 2033 per sostenere gli investimenti realizzati 

— Cosa si prevede per l’Agroalimentare

  • un Fondo per la protezione nel mondo delle indicazioni geografiche italiane agricole, alimentari, del vino e delle bevande spiritose, con una dotazione di 2 milioni di euro per ciascuno degli anni 2024 e 2025;
  • un Fondo da 2 milioni di euro (per il 2024 e il 2025) per aiutare i Comuni a ripristinare i percorsi per la transumanza;
  • un Fondo per i Distretti del prodotto tipico italiano, con una dotazione di 2 milioni per ciascuno degli anni 2024 e 2025
  •  concessione di mutui agevolati da parte di ISMEA per sostenere le imprese agricole che acquisiscono imprese operanti nel medesimo settore
  • valorizzazione dell’artigianato e dei prodotti tipici non agroalimentari.

Fonte Warrant Hub

Se vuoi maggiori informazioni compila subito senza impegno la scheda informativa e ti contatteremo il prima possibile

RAMSES GROUP Scheda informativa

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.
In accordo con il Regolamento UE 2016/679 (GDPR) dichiaro di conoscere il diritto di cancellazione, integrazione, aggiornamento e rettifica dei miei dati. Autorizzo RAMSES GROUP srl al trattamento dei miei dati personali per iscrizione alla mailing list (Newsletter), creazione di elenchi telefonici e di gestione dati ed informazioni. Sono a conoscenza che: – i miei dati personali non sono condivisi con terzi, vengono custoditi in modo sicuro e utilizzati esclusivamente a fini non commerciali e per le finalità sopra riportate; – la Newsletter RAMSES GROUP informa sulle novità nel campo della Finanza agevolata, (Finanziamenti a fondo perduto, Bandi, Finanza Straordinaria, Miglioramento del Rating, ecc.); – il conferimento dei dati è facoltativo ma il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di ricevere la Newsletter; – il Titolare del trattamento è: RAMSES GROUP srl con sede in Via Giovanni Parini n. 21 a Pescara; – il Responsabile del trattamento è RAMSES GROUP srl. Mi competono tutti i diritti previsti dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR): in particolare, per chiedere di cancellare la mia iscrizione dalla mailing-list della Newsletter è sufficiente inviare una e-mail a redazione@ramsesgroup.it indicando nell’oggetto “Cancellatemi”. Preso atto di quanto sopra, il contraente presta consenso al trattamento dei dati.

PER INFORMAZIONI SCRIVI A  info@ramsesgroup.it

COMPILA LA SCHEDA INFORMATIVA

CONTATTACI AI NUMERI T 085 9493758 – 085 9495867


RAMSES GROUP

Finanza e Progetti

IL TUO CONSULENTE SU MISURA PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI 

E’ A DISPOSIZIONE PER L’ESPLETAMENTO DELLE PRATICHE PREVISTE

 con il suo TEAM ed i suoi ESPERTI  in innovazione aziendale, welfare e incentivi fiscali e finanziari è al fianco di qualsiasi tipo d’impresa in un percorso di crescita personalizzato. Da sempre Ramses Group finalizza i suoi  progetti alla sostenibilità aziendale e a valorizzare  le capacità e le competenze interne, le innovazioni relative a ciascun settore di attività e gli strumenti finanziari utilizzabili e realizzabili sulle singole realtà.

SEGUIAMO LA PREFATTIBILITA’ GRATUITA 

che consiste nell’analizzare il possesso da parte dell’azienda dei principali requisiti.

PROGETTIAMO, PREPARIAMO ed INOLTRIAMO

 la modulistica prevista.

ASSISTIAMO l’azienda 

in tutti i passaggi formali  previsti e necessari, la cui condizione  necessaria e imprescindibile per il successo dell’operazione.

SUPPORTIAMO l’azienda 

nella fase di rendicontazione e controllo ex post.

RESTIAMO AL FIANCO dell’azienda 

per qualsiasi controllo ex post.


Dott. Alfredo Castiglione – Tributarista – Revisore Legale
Presidente RAMSES GROUP
cell 335 7141926 castiglione@ramsesgroup.it

Dott.ssa Lucia Di Paolo – Commercialista – Revisore Legale
Direttore RAMSES GROUP
cell 349 4734793 dipaololucia@gmail.com

RAMSES GROUP ha sede a Pescara, in Via G. Parini n. 21
Chiama per informazioni allo 085 9493758 – 085 9495867
oppure invia una mail info@ramsesgroup.it  Consulta le ultime news sulla finanza agevolata sul sito www.ramsesgroup.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi